Da un legno storto come quello di cui é fatto l'uomo, non si può costruire niente di perfettamente dritto (Kant)
Accesso utente

Laura Puppato: tra ripugnanza e preoccupazione

Può piacere o non piacere l’esito della votazione a Palazzo Madama sull’arresto del senatore Ncd Azzollini. E può anche piacere o no quanto affermato dal Presidente Renzi sui senatori «che non sono passacarte della Procura» (se non conoscessimo l’inattendibilità dell’ex sindaco di Firenze saremmo pure disposti, intrisi di garantismo quali siamo, ad applaudirlo).

Quello che invece non ci piace proprio, e che nessuno si offenda, è quella sorta di “comunque colpevoli” che emerge ogni qualvolta si discute della posizione giudiziaria di un deputato: per certi ambienti, che sul tema hanno incrementato le vendite dei loro quotidiani e il successo elettorale dei partiti di riferimento, il “politico” (termine inteso nel senso più generico perché così piace ai più) è comunque colpevole.

Leggi tutto...