Da un legno storto come quello di cui é fatto l'uomo, non si può costruire niente di perfettamente dritto (Kant)
Accesso utente

Cinquantamila al via per il Cinque per mille. Mettiamoli a confronto

Si avvicina il tempo della dichiarazione dei redditi e, insieme, la scelta del 5‰: una scelta che dovrebbe essere “nostra”, che rischia però di essere una scelta alla cieca. Rischia anzi di trasformarsi nella ennesima, colossale presa in giro alle spalle del contribuente, vista la grande abbondanza delle “offerte” – circa cinquantamila iscritti all'elenco – e le pubblicità martellanti, affiancate dalla scarsità di informazioni davvero accessibili sull'attività e sull'efficienza economica dei possibili beneficiari. E se finissimo per finanziare senza saperlo coloro che hanno spedito fra i jihadisti una coppia di Vispe Terese – salvo addebitarcene il riscatto –; o per foraggiare una organizzazione affiliata alle centrali cooperative o della Caritas che si ingrassa vergognosamente sugli immigrati; o per sostenere qualche altra Onlus dalle finalità politiche tutt'altro che chiare e magari in contrasto con quelle nazionali – ammesso che ne esista una?

Leggi tutto...